Impiego di lavoratori irregolari – nuovo reato introdotto nel D. Lgs. 231/01

agosto 10, 2012  |  Posted by thomas.contin  |  Commenti disabilitati su Impiego di lavoratori irregolari – nuovo reato introdotto nel D. Lgs. 231/01

231Sulla Gazzetta Ufficiale n.172 del 26/7/2012 è stato pubblicato il D. Lgs. 16/7/2012 n. 109, che introduce, all’interno del D. Lgs. 231/01, l’art. 25 duodecies in tema di “impiego di cittadini di Paesi terzi il cui soggiorno è irregolare“.

Pertanto, a decorrere dal 9/8/2012 entrerà a far parte del novero dei c.d. “reati presupposto” ai fini della responsabilità ex D. Lgs. 231/01 anche la condotta del datore di lavoro che occupa alle proprie dipendenze dei lavoratori stranieri privi del permesso di soggiorno, o il cui permesso sia scaduto (e del quale non sia stato richiesto nei termini di legge il rinnovo), revocato o annullato.

Di seguito il testo del nuovo dettato normativo:

25-duodecies. (Impiego di cittadini di Paesi terzi il cui soggiorno e’ irregolare).

1. In relazione alla commissione del delitto di cui all’articolo 22, comma 12-bis, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286, si applica all’ente la sanzione pecuniaria da 100 a 200 quote, entro il limite di 150.000 euro.

Comments are closed.